English version | Cerca nel sito:

Popieluszko. Non si può uccidere la speranza


Annalia Guglielmi (a cura di)
Itaca, Castel Bolognese, 2010

Il libro raccoglie "le Omelie per la Patria del religioso e descrive la sua vita nel contesto della Polonia del dopoguerra e di Solidarnosc [...].
Padre Jerzy Popieluszko nacque il 23 settembre 1947 da una famiglia contadina. Ordinato sacerdote nel 1972, nel 1980 venne assegnato alla chiesa di San Stanislao Kostka. Agli inizi del 1982 diede vita alle Messe per la Patria, alle quali ben presto cominciarono a partecipare migliaia di persone.
Sempre più inviso al regime, il 19 ottobre 1984 venne rapito da tre ufficiali dei servizi segreti e ucciso.
Il 19 dicembre 2009 Benedetto XVI ha autorizzato la Congregazione per le Cause dei Santi a promulgare il decreto riguardante 'il martirio del Servo di Dio Jerzy Popieluszko, […] ucciso in odio alla fede'".

tratto da Itacalibri.it

Commenti

Libri - Dissenso nell'Europa dell'Est

una visione politica alternativa al comunismo

Racconti, testimonianze e saggi segnalati da Gariwo.

Scopri nella sezione