English version | Cerca nel sito:

Giornata in onore dei Giusti a Milano

con la dedica degli alberi e la testimonianza dei familiari


Un momento della cerimonia: Pierantonio Costa con la famiglia (fonte Gariwo)

Un momento della cerimonia: Pierantonio Costa con la famiglia (fonte Gariwo)

5 maggio 2009

ore 10.30
Giardino dei Giusti di tutto il mondo, Monte Stella

ore 17.00
Sala Alessi, Palazzo Marino, p.za della Scala
Commemorazione e testimonianze del Console Costa e dei parenti.

L'Associazione per il Giardino dei Giusti di Milano, nell'assemblea del 6 febbraio 2009 ha scelto le prime figure esemplari da onorare con la dedica di un albero. Il Comitato dei Garanti, riunitosi il 23 febbraio, ha approvato la scelta all'unanimità.

L'Associazione è costituita dal Comune di Milano, dal Comitato per la Foresta Mondiale dei Giusti-Gariwo e dall'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane.
Per Statuto il Presidente dell'Associazione è il Sindaco di Milano e vicepresidente è stato nominato Gabriele Nissim.

Il Comitato dei Garanti è presieduto dal Presidente del Consiglio Comunale Manfredi Palmeri e ne fanno parte:
l'Ufficio di Presidenza del Consiglio Comunale con 4 membri nominati dal Presidente (Davide Corritore, Stefano Di Martino, Andrea Fanzago e Claudio Santarelli),
il Presidente della Commissione Cultura (Michele Mardegan),
4 personalità di spicco della cultura milanese e nazionale, designati dall'Assemblea (Francesco Cataluccio, Riccardo Chiaberge, Piero Ostellino e Vittorio Parsi).


Iscrizioni sui cippi

Agli italiani "Giusti tra le Nazioni"
onorati a Yad Vashem per aver salvato gli ebrei durante la Shoah

altre informazioni

A Pierantonio Costa
ha salvato molte vite durante il genocidio in Rwanda

biografia
altre informazioni 

A Hrant Dink
assassinato a Istanbul per aver difeso la memoria del genocidio armeno in Turchia

biografia
altre informazioni

A Anna Politkovskaya
assassinata a Mosca per aver denunciato i massacri di civili in Cecenia 

biografia
altre informazioni

A Dusko Kondor
assassinato a Bijelijna per aver denunciato la pulizia etnica in Bosnia-Erzegovina

biografia
altre informazioni

A Khaled Abdul Wahab
ha salvato a Mahdia un gruppo di ebrei durante la Shoah in Tunisia

biografia
altre informazioni

5 maggio 2009

Commenti

Il Giardino dei Giusti di Milano

contro tutti i genocidi

Il 24 gennaio 2003, a Milano, in un'area del parco Monte Stella, è stato inaugurato il Giardino dei Giusti di tutto il mondo, gestito da un'associazione appositamente costituita dal Comune di Milano insieme all'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e al Comitato Foresta dei Giusti-Gariwo.
Nel corso degli anni sono state onorate figure esemplari di resistenza morale in Rwanda, in America Latina, in Bosnia, nell'Europa oppressa dal nazismo e dal comunismo, in Tunisia, in Russia, in Iran.

leggi tutto

Scopri nella sezione

Multimedia

Intervento del console armeno Pietro Kuciukian

durante la cerimonia al Giardino dei Giusti di Milano

La storia

Nelson Mandela

il gigante dell'anti-apartheid