English version | Cerca nel sito:

"I genocidi possono essere evitati"

messaggio di Romeo Dallaire per la Giornata dei Giusti


Il generale Romeo Dallaire è stato onorato con un albero nel Giardino dei Giusti di tutto il mondo a Milano per aver cercato in tutti i modi di fermare il genocidio in Rwanda durante la cerimonia del 7 aprile 2011.

Dallaire ha inviato un messaggio di ringraziamento in cui afferma: "Spesso durante le mie presentazioni e i miei discorsi domando: 'Ci sono individui più umani degli altri?'. La mia risposta ovviamente è: 'No'. Ecco perché continuo a difendere i diritti umani delle persone in luoghi distanti come il Rwanda e altrove. Ecco perché è importante non solamente ricordare le vittime dell’odio e della violenza omicida, ma anche agire per assicurarsi che quelle tragedie non affliggano altri.

Apprezzo e applaudo il lavoro che fate per universalizzare le lezioni dei genocidi insegnandoci non solo la tolleranza, ma anche ad accogliere le differenze. Ogni azione, per quanto piccola, può fare un’enorme differenza per qualcuno. Così mentre lavorate per commemorare i morti e onorare i Giusti, vi imploro di continuare a far sentire la vostra voce per cercare di fermare le tragedie che continuano ad affacciarsi sulla scena del mondo".

12 aprile 2011

Commenti

Prevenzione delle persecuzioni

la memoria, i Giusti, l'impegno internazionale

La prevenzione dei genocidi e più in generale dei crimini contro l'Umanità è all'ordine del giorno della politica internazionale dopo le tragedie del Novecento in Europa e l'apertura di altri fronti di persecuzione e di sterminio nel mondo. La sensibilità degli Stati è cresciuta con l'entrata nel nuovo millennio, ma rimane ancora molto limitata e troppo spesso impotente.
Daniel J. Goldhagen, autore del famoso saggio I volenterosi carnefici di Hilter, nel successivo Peggio della guerra: lo stermini di massa nella storia dell'Umanità, conia un nuovo termine - eliminazionismo - per indicare tutte le forme di sterminio di massa, sottolineandone il carattere politico, di scelta lucidamente operata dai carnefici per ricavarne un vantaggio di potere.

leggi tutto

Scopri nella sezione